Giornata Mondiale degli Uccelli Migratori

Giornata Mondiale degli Uccelli Migratori

9 maggio 2020

Oggi si celebra la Giornata Mondiale degli uccelli migratori e noi festeggiamo mostrandovi queste straordinarie immagini che ci arrivano da Ventotene, per la precisione dal nido dove lo scorso anno è nata Ligea. Il primo pulcino di berta maggiore nato sull'isola di cui si ha la documentata certezza che si sia involato. 

Quest'anno una coppia di berta maggiore è tornata a nidificare nella stessa cavità e ora siamo in attesa che la femmina deponga l'uovo. L'unico e prezioso uovo che ogni coppia di berta produce durante la stagione riproduttiva.

Grazie alla collaborazione con la Riserva Statale Isole di Ventotene e Santo Stefano seguiremo le vicende di questa coppia sperando che anche quest'anno questo nido veda lo sviluppo di un pulcino di Berta maggiore. 

La giornata mondiale degli uccelli migratori (World Migratory Bird Day) pone l'attenzione sull'importanza della cooperazione internazionale per la loro conservazione.

Il tema di quest'anno è "Gli uccelli uniscono il nostro mondo" (Birds Connect Our World), scelto per sottolineare l'importanza di conservare e ripristinare la continuità ecologica e l'integrità degli ecosistemi, essenziale per la sopravvivenza degli uccelli migratori, che dipendono dal mantenimento di una rete interconnessa di aree lungo le loro rotte migratorie indispensabili per la sosta, l’alimentazione e lo svernamento.

L'iniziativa è organizzata dal Segretariato dell'Accordo sulla conservazione degli uccelli acquatici migratori africani ed euroasiatici (AEWA), in collaborazione con il Segretariato della Convenzione sulla Conservazione delle specie animali selvatiche migratrici (CMS )

Potrebbero interessarti anche