Flora da tutelare nelle Isole Ponziane - Il Fiordaliso di Ventotene

Flora da tutelare nelle Isole Ponziane - Il Fiordaliso di Ventotene

8 aprile 2020

Il Fiordaliso delle Eolie Centaurea aeolica è presente nel mondo solo nelle isole vulcaniche del Mar Tirreno (ovvero è endemica di queste isole) e cresce generalmente in ambienti rupestri, spesso vicino al mare.

E' un arbusto appartenente alla famiglia Asteraceae o Compositae. Alto 30-40 cm, ha foglie bianco-tomentose e fiori da rosei a purpurei, evidenti durante l’estate (giugno-luglio) e riuniti in infiorescenze a capolino, caratteristiche della famiglia. I frutti sono piccoli e provvisti di un’appendice piumosa (pappo) che ne favorisce la disseminazione ad opera del vento.

Si differenzia nelle due sottospecie C. aeolica subsp. aeolica, presente in buona parte delle Isole Eolie e con foglie inferiori grigio-verdi profondamente divise, e C. aeolica subsp. pandataria, che invece è nota solo per Ventotene (detta Pandataria nell’antichità) e ha foglie inferiori grigio-tomentose intere o parzialmente divise

Il fiordaliso di Ventotene cresce sulle rupi marittime, ma anche su ruderi e vecchi muri. In alcune zone la sua presenza è minacciata da alcune piante alloctone invasive, tra cui il fico degli ottentotti (Carpobrotus sp.), specie oggetto di una azione di rimozione proprio nell'ambito del nostro progetto.

Centaurea aeolica Guss. ex Lojac subsp. pandataria (Fiori & Bég.) Anzal.

Foto di copertina: Gianluca Nicolella

 

 

Centaurea aeolica Guss. ex Lojac subsp. pandataria (Fiori & Bég.) Anzal.

Potrebbero interessarti anche