Dottor PonDerat

Il titolo della tesi di Matteo De Santis

3 febbraio 2020

Annunciamo con piacere ed orgoglio che venerdì 24 gennaio si è laureato a pieni voti Matteo De Santis, il primo tesista del PonDerat. A conclusione del suo percorso di laurea in Ecobiologia svolto presso l’Università Sapienza di Roma, il Dott. De Santis ha trascorso diversi mesi affiancando i tecnici del PonDerat nelle attività di monitoraggio di flora e fauna.

La sua tesi, dal titolo “Effetti dell’eradicazione del ratto nero (Rattus rattus) sulle comunità animali e vegetali delle Isole Ponziane”, aveva l’obiettivo di effettuare una valutazione a breve termine degli effetti del Life PonDerat su un elevato numero di organismi animali e vegetali, oltre a fornire un protocollo dettagliato di analisi che verrà applicato nei prossimi anni per le valutazioni a medio e lungo termine.

I risultati della tesi mostrano che già dopo un anno dall’eradicazione dei ratti si riescono osservare i primi risultati positivi sulla biodiversità delle Ponziane, soprattutto su piante e invertebrati, dimostrando che spesso gli interventi volti alla protezione di specie carismatiche, come le berte, si ripercuotono in maniera positiva anche su molte altre componenti degli ecosistemi.

Così Matteo racconta la sua esperienza nel Life PonDerat: "L’esperienza di ricerca effettuata nell'ambito del progetto Life PonDerat ci ha permesso di affrontare un argomento poco conosciuto e decisamente eterogeneo come quello dei fattori interagenti all’interno di un ecosistema complesso (l’Arcipelago Ponziano) a seguito dell’eradicazione di una specie invasiva, verificandone i benefici, spesso sottovalutati, per diverse componenti dell’ecosistema insulare. La scelta di utilizzare un approccio a livello di comunità, e non solo di singole specie, si è rivelata vincente rappresentando sostanzialmente un unicum a livello europeo.

Grazie a questa tesi ho avuto la fortuna di collaborare con i vari gruppi di ricerca del progetto, godendo dell’entusiasmo, della passione e della grande professionalità di esperti nei vari ambiti delle scienze della natura. È stato per me un immenso arricchimento, sia sul piano professionale, che su quello umano. La condivisione delle diverse conoscenze, nel meraviglioso scenario dell'Arcipelago Ponziano, si è rivelata estremamente formativa, oltre che piacevole. Un grazie particolare va a tutte le persone con cui ho potuto collaborare che, con grande competenza e dedizione, mi hanno trasmesso sapere e passione."

Bravo Matteo! 

Potrebbero interessarti anche