Primi risultati positivi

12 ottobre 2018

Sono più che incoraggianti i risultati ottenuti dai primi rilievi sulla colonia di berta maggiore effettuati successivamente all'avvio delle operazioni di eradicazione del ratto nero, il principale predatore dei pulcini. Il controllo effettuato a settembre, seppur di un numero limitato di nidi, ha fatto registrare un successo riproduttivo del 71% che se paragonato al 13% dell'anno scorso e al 11% del 2016 è un primo piccolo indizio del beneficio prodotto dalla nostra azione. Inoltre, sono stati osservati alcuni pulli, oramai non più a rischio di predazione da parte dei ratti, anche al fuori dei nidi. Osservazioni che necessitano di ulteriori conferme nei prossimi anni ma che sono motivo di grande soddisfazione e di incoraggiamento per il proseguo delle attività previste per arrivare alla definitiva eradicazione dei ratti da Palmarola.

Potrebbero interessarti anche